SEI IN > VIVERE PARMA > CRONACA
articolo

In carcere per furto aggravato ed estorsione, espulso pregiudicato marocchino

1' di lettura
12

Nella giornata di mercoledì 8 maggio 2024, il personale della Questura di Parma, ha provveduto  a notificare un provvedimento di espulsione  emesso Prefetto di Parma nei confronti di un cittadino marocchino scarcerato dalla Casa Circondariale di Parma per fine pena.

L’uomo pluripregiudicato con a carico diverse condanne per estorsione, furto aggravato, rapina impropria e stupefacenti, era ristretto presso la Casa Circondariale di Parma dal 2022 per reato furto aggravato ed estorsione.

Data la pericolosità sociale, il 40enne irregolare sul territorio sul territorio nazionale, al termine dell’attività di rito veniva accompagnato da personale della Questura al CPR di Ponte Galeria (Rm). e successivamente affidato a personale del suddetto centro per la successiva esecuzione del provvedimento espulsivo.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Parma.
Per Telegram cercare il canale @vivereparma o cliccare su https://t.me/vivereparma
È attivo anche il nostro canale Facebookfacebook.com/vivereparma/


Questo è un articolo pubblicato il 09-05-2024 alle 20:50 sul giornale del 10 maggio 2024 - 12 letture






qrcode