SEI IN > VIVERE PARMA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Ai donatori di Avis Comunale Parma screening gratuito dell’udito al Poliambulatorio PacC, col Gruppo Otologico del Prof. Mario Sanna

3' di lettura
54

L'Associazione AVIS Comunale Parma, in collaborazione con il Poliambulatorio Città di Collecchio e il Gruppo Otologico del Prof. Mario Sanna, è lieta di annunciare un'importante iniziativa dedicata ai suoi donatori di sangue, uno screening gratuito dell’udito.

Il 13 aprile 2024 in un gesto di gratitudine e attenzione alla salute dei propri donatori, sarà dedicato loro un Open Day per la salute uditiva. I donatori di sangue avranno l'opportunità di sottoporsi gratuitamente presso il PacC di Collecchio, a una visita di screening dell’udito completa di esame audiometrico, con gli specialisti del Gruppo Otologico di Piacenza, primo Centro in Italia per la cura dell'orecchio medio e per impianti cocleari. Questo test consente di individuare eventuali problemi uditivi e misurare la soglia uditiva, fornendo così preziose informazioni sulla salute dell'orecchio.

Il Presidente di AVIS Comunale Parma, Luca Asinari, esprime gratitudine al PacC e al Prof. Sanna per l'opportunità offerta ai donatori di sangue e ai collaboratori di AVIS, sottolineando l'importanza di promuovere la prevenzione e diffondere informazioni su nuove tecniche di cura. Da sempre, AVIS si impegna nella promozione della raccolta di sangue e riconosce l'importanza di prendersi cura dei propri donatori. Questa iniziativa rappresenta un ulteriore passo avanti nell'adempimento della missione dell'Associazione che va oltre la semplice raccolta di sangue, mirando anche a promuovere la salute e il benessere dei suoi sostenitori.

L'Open Day di screening gratuito dell’udito si terrà il 13 aprile 2024 presso il PacC di Collecchio, solo su prenotazione, fino ad esaurimento posti, e prevede:

· visita otoscopica preliminare

· esame audiometrico.

L'iniziativa ha lo scopo di sensibilizzarli sull’importanza della salute e prevenzione dell’orecchio. Lo stesso prof. Mario Sanna sarà a disposizione tra gli specialisti del Gruppo Otologico per gli screening gratuiti. L'iniziativa ha lo scopo di sensibilizzarli sull’importanza della salute e prevenzione dell’orecchio. Lo stesso prof Mario Sanna sarà a disposizione tra gli specialisti del Gruppo Otologico per gli screening gratuiti. “Sono lieto di partecipare attivamente all’iniziativa afferma il Prof. Mario Sannarivolta all’Associazione AVIS Comunale di Parma e ai propri donatori, in modo da poter sensibilizzare sul tema dell’importanza del prendersi cura regolarmente della salute uditiva. Da oltre 10 anni il mio impegno, insieme a quello degli specialisti del Gruppo Otologico, nell’organizzare eventi di screening gratuiti con test dell’udito rivolti alla popolazione, ha come obiettivo principale istituire dei programmi di screening nelle scuole, ma anche per le persone anziane. L’impatto sociale ed economico che i disturbi uditivi hanno sull’intera popolazione mondiale, tenuto conto dell’invecchiamento e della sempre più frequente esposizione a elevate intensità sonore a cui veniamo esposti nella vita di tutti i giorni, sottolineano la necessità che la promozione di campagne educative e di prevenzione sulla salute uditiva diventino di primaria importanza. La perdita dell’udito può interferire con la comunicazione, la partecipazione sociale, la qualità della vita dei soggetti affetti; l’ipoacusia può causare isolamento, perdita di autostima, decadimento funzionale e cognitivo e può esser causa di un maggior rischio di cadute”.

Il Direttore Sanitario AVIS Provinciale Parma, Giancarlo Izzi, riconosce il valore della collaborazione con il PacC nel garantire prestazioni sanitarie di alto livello scientifico, contribuendo così alla salute dei donatori di sangue. A lui si unisce il Vice Presidente, Doriano Campanini che, sottolineando l'importanza del gesto altruistico dei donatori, promuove l’impegno di AVIS nella tutela della loro salute attraverso continua prevenzione e informazione sui corretti stili di vita.

Per informazioni e prenotazioni, è possibile contattare il numero 0521 1682359, inviare un messaggio WhatsApp al 342 6126001 o scrivere a prenotazioni@pacc.it



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-04-2024 alle 11:03 sul giornale del 10 aprile 2024 - 54 letture






qrcode