SEI IN > VIVERE PARMA > CRONACA
articolo

Denunciato un 46enne per tentata rapina impropria

1' di lettura
2

In occasione delle festività pasquali sono proseguiti senza soluzione di continuità i servizi straordinari di controllo del territorio finalizzati ad assicurare una costante attività di prevenzione e presenza sul territorio della Polizia di Stato ed aumentare la percezione della sicurezza nei cittadini.

Nel corso del fine settimana, nell’ambito dell’attività di controllo del territorio svolta dalle pattuglie dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, il personale delle volanti ha denunciato un 46enne marocchino per tentata rapina impropria.

Un equipaggio delle volanti, su disposizione della Sala Operativa, è intervenuto presso il negozio “Conbipel” dell’Eurosia in seguito alla segnalazione di un uomo che aveva tentato di asportare due giubbotti.

La volante, intervenuta immediatamente sul posto allo scopo di ricostruire l’accaduto, ha preso contatti con l’addetto alla sicurezza che aveva nel frattempo intercettato il malvivente. Grazie alla sua ricostruzione dei fatti si è appreso che il soggetto, dopo aver varcato la barriera delle casse del negozio con al seguito una borsa all’interno della quale erano occultati due giubbotti precedentemente asportati dagli scaffali, aveva cercato di assicurarsi la fuga usando violenza nei confronti dello stesso addetto alla vigilanza.

In virtù di quanto accaduto, il personale intervenuto ha accompagnato il soggetto presso gli Uffici della Questura dove, identificato per un cittadino marocchino 46enne, in regola sul territorio nazionale, con precedenti per reati contro il patrimonio, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di tentata rapina impropria


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Parma.
Per Telegram cercare il canale @vivereparma o cliccare su https://t.me/vivereparma
È attivo anche il nostro canale Facebookfacebook.com/vivereparma/


Questo è un articolo pubblicato il 02-04-2024 alle 19:57 sul giornale del 03 aprile 2024 - 2 letture






qrcode