SEI IN > VIVERE PARMA > CRONACA
articolo

Lite in strada: denunciato un 46enne per lesioni e una 43enne per resistenza a Pubblico Ufficiale

2' di lettura
22

Nella serata di domenica gli agenti della Polizia di Stato della Questura di Parma hanno denunciato un 46enne di nazionalità tunisina ed una 43enne ucraina rispettivamente per il reato di lesioni aggravate e di resistenza a Pubblico Ufficiale.

Nello specifico, domenica sera, durante la consueta attività di controllo del territorio, le volanti sono intervenute in Viale Mentana dopo aver notato due persone che litigavano animatamente ed alcuni soggetti che cercavano di separarle.

Gli operatori, dopo aver separato le parti, hanno identificato i soggetti coinvolti nella lite, un tunisino 46enne, un cittadino senegalese 24enne, una cittadina ucraina 43enne ed un cittadino senegalese 33enne.

Allo scopo di ricostruire l’accaduto i polizotti hanno immediatamente proceduto a sentire le parti presenti appurando così che si era trattato di una lite scaturita per futili motivi. Nello specifico, la vittima, un senegalese 24enne, ha riferito di essere stato colpito con diversi pugni al volto dal 46enne tunisino in quanto colpevole di aver guardato la sua compagna, per l’appunto la cittadina ucraina 43enne presente sul posto. I polizotti, anche in considerazione delle lesioni riportate dalla vittima, hanno richiesto l’intervento del personale del 118 che, giunto sul posto, ha immediatamente accompagnato la vittima al pronto soccorso per ricevere le cure del caso.

Alla luce dei fatti, il 46enne tunisino, con numerosi precedenti di polizia per i reati di falsità in autocertificazione oltre che per stupefacenti, è stato denunciato per il reato di lesioni personali aggravate.

Contestualmente, i poliziotti hanno denunciato per il reato di Resistenza a Pubblico ufficiale anche la compagna del 46enne dal momento che, durante le fasi dell’intervento, ha assunto un comportamento aggressivo nei confronti degli operatori, finalizzato ad ostacolare appunto il loro operato.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Parma.
Per Telegram cercare il canale @vivereparma o cliccare su https://t.me/vivereparma
È attivo anche il nostro canale Facebookfacebook.com/vivereparma/


Questo è un articolo pubblicato il 20-02-2024 alle 08:11 sul giornale del 21 febbraio 2024 - 22 letture






qrcode