Sala Baganza: nuovi marciapiedi e più sicurezza in via Provinciale

3' di lettura 16/08/2023 - Quattrocento metri di marciapiede più ampio, con cordoli in granito, asfalto rifatto e nuovi attraversamenti per migliorare la sicurezza dei pedoni e degli automobilisti.

Così si presenterà a fine mese il tratto della strada Provinciale di Sala Baganza che prende il nome di via Ferdinando Maestri, interessato in questi giorni da un intervento di restyling nella forma e nella sostanza, che ha preso il via lo scorso 31 luglio per limitare il più possibile i disagi alla circolazione.

Il cantiere, che dovrebbe chiudersi entro il mese di agosto, nella mattinata di martedì 8 agosto è stato oggetto di un sopralluogo da parte del sindaco Aldo Spina, del delegato alla Viabilità, Giovanni Bertocchi, e del responsabile dell’Ufficio tecnico comunale, nonché progettista e direttore dei lavori, Mauro Bertozzi. L’intervento, effettuato dalle imprese Euredil e Sitec, prevede un investimento di oltre 100mila euro da parte del Comune di Sala Baganza, mentre la Provincia di Parma si farà carico di riasfaltare la strada, arteria nevralgica per la mobilità di tutta la Val Baganza.

«Questo intervento rappresenta un’altra, positiva esperienza di collaborazione tra enti e soggetti pubblici, che consente di realizzare lavori attesi da tempo, riducendo il più possibile i disagi per la popolazione e il traffico – ha affermato il sindaco Spina –. Grazie al coordinamento tra Comune, Provincia, Smtp e Tep, è stato possibile pianificare nel dettaglio il cantiere, che in poche settimane permetterà di migliorare la sicurezza dei pedoni e degli utenti della Provinciale. Siamo inoltre molto soddisfatti dalla sensibilità dimostrata dalla Provincia che ha programmato i propri interventi in modo da favorire il miglior risultato».

Bertocchi ha spiegato che «il rifacimento dell’asfalto, previa fresatura, rientra nel grande piano triennale varato della Provincia. Un piano che prevede investimenti per 36milioni di euro e che permetterà di risolvere diverse criticità e migliorare la sicurezza della viabilità parmense anche, come in questo caso, pedonale. Stiamo avviando diversi cantieri e questo è un esempio di efficienza e stretta collaborazione tra Comune e Provincia»

Bertozzi si è soffermato sui dettagli tecnici dell’intervento, che «prevede spazi più adeguati e una maggiore sicurezza per la viabilità pedonale. Verranno, inoltre, migliorate le intersezioni di Sala Bassa tra la Provinciale, via Cortesi e via Degli Antoni, e quella su via Roma. A Sala Bassa – è sceso nel dettaglio il progettista del Comune – realizzeremo una piattaforma rialzata con asfalto stampato per limitare la velocità, e verranno predisposti gli impianti per una futura semaforizzazione dell’attraversamento pedonale, con una nuova segnaletica per una maggiore visibilità. In via Roma, invece, grazie ad un accordo con i privati abbiamo ottenuto un’area dove realizzeremo un tratto di marciapiede che consentirà di migliorare l’attraversamento verso la chiesa». Ai salesi e a chi si trova a dover percorrere la Provinciale, non resta che portare ancora un po’ di pazienza.


   

da Unione Pedemontana Parmense





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-08-2023 alle 10:35 sul giornale del 17 agosto 2023 - 2 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa, Unione Pedemontana Parmense

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/enVy





qrcode